Onicotecnica

Il termine "onicotecnica" deriva dal greco "onyx" - unghia e significa "tecnica delle unghie".
Anche se il primo elemento "onico" appartiene alla terminologia medico-scientifica, recentemente tale termine si è diffuso per indicare quella figura professionale che esegue l'attività di costruzione, ricostruzione, applicazione e decorazione di unghie artificiali
L'onicotecnica applica sull'unghia naturale dei prodotti specifici, a seconda della tecnica da utilizzare e a seconda del risultato che si desidera ottenere, quindi li lavora e li modella fino a formare l'unghia artificiale. Esegue poi periodicamente degli interventi correttivi che si rendono necessari per mantenere le unghie della lunghezza desiderata, colmando la crescita dell'unghia artificiale che avanza nel crescere di quella naturale. Lo scopo del trattamento è quello di ricoprire e proteggere l'unghia naturale e/o conferire un risultato estetico di allungamento e/o di decoro; esso viene effettuato sia per ovviare alla presenza di unghie rovinate o deboli, sia in rapporto ad esigenze voluttuarie o estetiche.




<- Torna ai servizi